Torna lo screening gratuito udito presso il Gruppo LARC, volto a individuare eventuali problematiche uditive: a partire dalla metà di ottobre, sarà disponibile a cadenza mensile nelle sedi LARC VENEZIA, LARC MOMBARCARO, LARC SEMPIONE, LARC FREIDOUR, LARC CIRIE’ e LARC PINEROLO in collaborazione con Audiosanitas.

Il 12% della popolazione infatti, vale a dire circa 7 milioni di italiani, soffre di riduzione delle capacità uditive, ma quasi la metà tarda ad affrontarla anche se con un semplice controllo possono essere individuate le problematiche e le migliori soluzioni per risolverle. Questo significa che in media i pazienti ipoacusici, cioè con difficoltà uditive, impiegano circa 6 anni per prendere consapevolezza del proprio problema, mentre la diagnosi precoce dell’ipoacusia può garantire la totale ed ottimale soluzione.

Anche quando l’ipoacusia è minima è bene rivolgersi ad uno specialista, in quanto la riduzione di informazioni acustiche corrette produce un invio di dati distorti al cervello, dando inizio ad un processo di riduzione della memoria uditiva. Lo screening gratuito LARC permette di individuare eventuali problematiche

Valuta in pochi secondi se hai bisogno di un controllo dell’udito: rispondi al test di autovalutazione, queste semplici domande ti aiuteranno a capire se è bene effettuare lo screening.

  • trovi difficoltà ad avere una conversazione in ambiente tranquillo?
  • trovi difficoltà ad avere una conversazione in ambiente affollato?
  • trovi difficoltà a comprendere il parlato alla tv ed alla radio?
  • trovi difficoltà a seguire le conversazioni in gruppo (ad esempio durante riunioni,cene)?
  • ti capita di chiedere ai suoi interlocutori di ripetere ciò che han detto?
  • trovi difficoltà durante una conversazione telefonica?
  • ti capita di percepire fischi, ronzii, suoni fastidiosi?

Se hai risposto in maniera affermativa a una o più di queste domande, ti consigliamo di prenotare il tuo screening gratuito udito proposto da Audiosanitas nelle sedi LARC. Prenota subito il tuo screening gratuito cliccando qui, oppure contatta il numero di telefono 011.0341777 o la sede LARC a te più comoda.