Trattamenti Medici

Infiltrazioni articolari, Mesoterapia, Ossigeno ozono terapia, Reflessoterapia (agopuntura - Hilterapia®) e Riabilitazione post chirurgica

Infiltrazioni articolari

La terapia medica con Infiltrazioni articolari gioca un ruolo importante nel trattamento di alcune patologie ortopediche e traumatologiche dell’apparato locomotore: offre un’elevata concentrazione di principio attivo a diretto contatto con la parte lesionata, con un rischio molto basso di effetti collaterali.

  • Le Infiltrazioni intrarticolatri sono indicate per artrosi e artrite.
  • Le Infiltrazioni periarticolari per borsite, tendinite, fascite.

Mesoterapia

Questa metodica permette, con aghi piccolissimi, l’iniezione di farmaci all’interno dello strato più profondo della pelle con vari vantaggi: il farmaco è iniettato in piccole dosi, non si disperde nel resto del corpo ma resta circoscritto dove è stato iniettato e viene assorbito lentamente dall’organismo, prolungando il suo effetto. La Mesoterapia è indicata in campo ortopedico, per artrosi, periartrite, tendinite, lombalgia, cervicalgia, nell’insufficienza venosa verso gli arti inferiori e in medicina estetica, per la cellulite.

Ossigeno Ozono terapia

Si tratta di una terapia basata sulla somministrazione di una miscela gassosa, che mescola ozono e ossigeno per una potente azione antinfiammatoria e antidolorifica. La concentrazione di ozono è maggiore nella cura delle patologie ortopediche, minore per i problemi circolatori e per la medicina estetica. Sono infatti diverse le patologie che traggono benificio dall’uso di questa terapia: è efficace per il trattamento di quelle di vascolari, neurologiche e per tutta una serie di malattie a carattere artroreumatico. Uno degli utilizzi più diffusi dell’Ossigeno ozono terapia è il trattamento dell’ernia del disco.

Reflessoterapia agopuntura con Hilterapia®

Permette di ottenere contemporaneamente un rapido effetto antidolorifico e un’azione terapeutica profonda, per risolvere in tempi brevi contratture dolorose invalidanti (artrosi, cervicale, epicondilite, mal di schiena, gonalgia) e rimettersi subito in movimento. L’impulso laser ad alta intensità HILT® (High Intensity Laser Therapy) permette di regolare lo stato bioelettrico dei tessuti con un forte effetto antidolorifico e antinfiammatorio nelle distorsioni, contusioni ed esiti di traumi in genere, nelle malattie infiammatorie dei nervi (nevriti) ed è utile a ridurre il dolore dovuto a processi artritici e artrosici e nel trattamento delle contratture muscolari dolorose. Riduce rapidamente il gonfiore e il dolore delle articolazioni trattate.

hilterapia reflessoterapia agopuntura

Riabilitazione post chirurgica

Dopo aver subito un intervento chirurgico ortopedico è spesso consigliabile effettuare uno o più cicli di fisioterapia per ottenere un recupero completo e riprendere le normali attività più velocemente. A seconda dell’intervento effettuato,
il Chirurgo indirizza al Medico Fisiatra per impostare un percorso di kinesiterapia che preveda un programma di movimento prima passivo e poi attivo, da svolgere insieme al fisioterapista per raggiungere la riabilitazione della parte operata e il ripristino della sua funzionalità.

riabilitazione post chirurgica

ACCESSO AGLI ACCOMPAGNATORI DEI PAZIENTI

Dal 15 ottobre 2021 si comunica che l’accesso è consentito agli accompagnatori
strettamente necessari (disabili, anziani, minori, donne in gravidanza) previa verifica di validità della Certificazione Verde (Green Pass).

Norme di comportamento per accedere presso le sedi del Gruppo LARC:

  • In caso di febbre superiore a 37.5°, tosse secca, difficoltà respiratoria acuta, rinite, mal di gola, dolore muscolare/spossatezza, nausea/vomito/diarrea, alterazione di olfatto/gusto non accedere alla sede, ricontattarci telefonicamente per spostare l’appuntamento
  • Arrivare all’appuntamento con 15 minuti di anticipo
  • Presentarsi senza accompagnatori, se non strettamente necessario (disabili, minori e gravidanza)
  • Se possibile scaricare da questo link il questionario di pre-triage; il questionario dovrà essere compilato in ogni sua parte e consegnato il giorno dell'esame, all'ingresso della sede, dove verrà comunque rilevata, come da Normative sopra citate, la temperatura corporea con termometro a distanza
  • Indossare correttamente la mascherina di protezione