gastroscopia e colonscopia

La gastroscopia (o "esofagogastroduodenoscopia" in termini medici) e la colonscopia (detta anche "coloscopia") sono tecniche diagnostiche e operative che utilizzano strumenti flessibili a fibre ottiche detti endoscopi per l’esplorare direttamente dall'interno, le pareti dell'esofago, dello stomaco, del duodeno o del colon (nel caso della colonscopia), individuando o escludendo la presenza di malattie.

   

Per l'effettuazione di gastroscopia e colonscopia, lo Specialista utilizza gli endoscopi -definiti gastroscopi e colonscopi a seconda di dove sono utilizzati- sonde dotate di telecamera a fibre ottiche e luce che possono eseguire prelievi bioptici, asportazione di polipi ed eventuali trattamenti per sanguinamenti acuti del tratto digestivo. Si tratta di esami molto efficaci, capaci di individuare anche le piccole lesioni, di cui è possibile contestualmente all'esame prelevare campioni per biopsie.

   

La gastroscopia è utile per individuare le cause di sintomi legati alle patologie dell’esofago, dello stomaco e del duodeno, ed è quindi indicata in presenza di disfagia (difficoltà alla deglutizione), reflusso di acido persistente o recidivante, vomito persistente d’origine non nota. La colonscopia è indicata per lo studio delle patologie intestinali. Per l'esecuzione di questo esame, è fondamentale seguire una dieta senza scorie nei giorni precedenti all’esame ed assumere correttamente la soluzione di preparazione, per una pulizia ottimale del colon da esaminare.

   

Per maggiori info e prenotazioni, rivolgersi al numero tel. 011.0341777 oppure prenota online sul sito www.larcservizi.it

Dove effettuare questa prestazione: