equilibrio

RIABILITAZIONE VESTIBOLARE PER RITROVARE IL TUO EQUILIBRIO

 

L’ORECCHIO: L’ORGANO DELL’EQUILIBRIO

 

L'orecchio interno è costituito dal labirinto auricolare, un sistema di passaggi composto da due parti funzionali: l'organo dell'udito (coclea) e l'organo dell'equilibrio (apparato vestibolare). Il sistema vestibolare invia al cervello informazioni riguardanti posizione, rotazione e accelerazione della testa e del corpo. Si tratta di un sistema che comprende numerose strutture e interagisce con altri organi di senso (come la vista) e sistemi senso-motori (il sistema muscolo scheletrico). L’apparato vestibolare può essere colpito da patologie, sia periferiche che centrali, che comportano nell’individuo disequilibri cronici. Un danno a carico del sistema vestibolare produce spesso vertigini, instabilità, insicurezza in posizione eretta o durante i movimenti. Quando si verifica un danno vestibolare, il sistema stesso ed il sistema nervoso centrale provvedono ad una prima riabilitazione. I meccanismi con i quali essa si verifica sono fondamentalmente due:

  • l’abitudine (il sistema nervoso centrale risponde ad un danno vestibolare riducendo la sensibilità dell’individuo e cercando di farlo abituare alla nuova situazione),
  • la vicarianza (strutture diverse vengono in soccorso di quella lesa, cercando di sostituirne in parte la funzione).
 

COME FUNZIONA LA RIABILITAZIONE VESTIBOLARE?

 

La strategia riabilitativa utilizzata dal Medico Specialista Larc per attenuare e risolvere questo tipo di disturbi è la riabilitazione vestibolare, la quale utilizza strategie adattive, sostitutive e di abitudine per riprogrammare l’apparato dell’equilibrio e far sì che il cervello possa utilizzare non il sistema vestibolare (mal funzionante) ma, in sua vece, altri sistemi sensoriali ancora funzionanti.

 

Presso Gruppo Larc Poliambulatori è possibile effettuare:

  • Esame Vestibolare e Esame Cocleovestibolare: test che, mediante la stimolazione delle formazioni vestibolari (organi interni dell'orecchio), permettono di indagare i disturbi dell’equilibrio.
  • Riabilitazione Vestibolare: il Medico Specialista e il Tecnico Audiometrista, dopo l’inquadramento clinico in cui si verificano episodi di Labirintite, stabiliscono un programma riabilitativo personalizzato, che comprenderà una gamma di esercizi e parametri iniziali adeguati a ciascun paziente. In genere la riabilitazione si compone di quattro sedute con cadenza settimanale.
 

Gli obiettivi della riabilitazione sono:

  • migliorare l’acuità visiva durante i movimenti rapidi della testa
  • migliorare l’equilibrio del paziente, la deambulazione e l’esecuzione di compiti dinamici
  • migliorare le condizioni fisiche e generali
  • ridurre l’isolamento sociale
  • ridurre le disabilità correlate al disequilibrio
  • migliorare l’abilità nelle attività quotidiane e quindi la qualità della vita

Dove effettuare questa prestazione: