anche-bimbi
24 marzo 2017
ORTOPEDIA PEDIATRICA: piedi piatti

Mia figlia ha 4 anni, cammina e corre bene e non sembra avere problemi o fastidi. A me però sembra che i suoi piedi siano ancora simili a quelli di una neonata, cioè piatti e “paffuti”. Il pediatra dice di non preoccuparmi : devo portarla a fare un controllo? grazie! Sara, Torino

 

Risponde il Dr. Enrico Pelilli,
Specialista in Ortopedia Pediatrica, Consulente LARC

 

Gentile signora,
I piedini dei neonati, alla nascita sono “paffuti” per abbondanza di tessuto adiposo, sia sul dorso che sulla pianta. Tale morfologia tende a mantenersi fin verso il 3° anno di età, ed è per tale motivo che non è possibile parlare di piedi piatti fino a questa età.
La presenza di abbondante tessuto adiposo in regione plantare avrebbe anche la funzione di sostegno dell’arco plantare, come una suoletta interna.
Dal 3° anno di età il piede va a scheletrizzarsi progressivamente, ovviamente con tempistiche soggettive, che comprendono, nella normalità, sia soggetti precoci che no. Sua figlia potrebbe semplicemente far parte del secondo gruppo