dry needling
28 settembre 2015
NUOVI TRATTAMENTI: ORA DISPONIBILE IL DRY NEEDLING

È ora disponibile presso il Centro Medico Chirurgico Freidour il trattamento di “Dry Needling”, molto usato a livello internazionale per curare i dolori muscolari e fasciali ma ancora poco conosciuto in Italia.

Il dry needling è una tecnica manuale recente e totalmente indolore, prevede infatti l’utilizzo di aghi molto sottili per “disattivare” i trigger point responsabili di algie e disordini muscolari. Il termine “Dry Needling”, infatti, significa proprio puntura a secco (cioè senza alcun farmaco) e indica l’utilizzo di aghi per il trattamento delle sindromi dolorose di natura mio-fasciale, senza l’iniezione di qualsivoglia sostanza antidolorifica.

La disattivazione dei punti di addensamento tessutale (trigger Point) è considerato da molti esperti un atto terapeutico fondamentale per interrompere un circolo vizioso che conduce alla cronicizzazione dei dolori ricorrenti muscolo-scheletrici, derivanti da contratture, vizi posturali e traumi. Le applicazioni sono molteplici: nel campo della traumatologia, fisioterapia dello sport, reumatologia.

A praticare il dry needling presso il Centro Medico Chirurgico Freidour è il dr. Giancarlo Sarnelli, Specialista in Radiologia con grande esperienza nel trattamento mini-invasivo della periartrite di spalla e di altre lesioni di pertinenza osteo-articolare.

Per informazioni e prenotazioni, contattare il Centro Medico Chirurgico Freidour: al telefono 011.7719077, via mail info@centromedicofreidour.it oppure rivolgersi direttamente in sede.