breath test lattosio
18 novembre 2015
BREATH TEST, INTOLLERANZA AL LATTOSIO

È ora disponibile il breath test al lattosio presso la sede LARC di Torino Corso Venezia 10, utile a individuare una delle intolleranze alimentari più diffuse tra la popolazione.

Hai problemi di gonfiore di stomaco, crampi o “mal di pancia” dopo aver consumato latticini, come ad esempio latte o formaggio? Potrebbe trattarsi di un’intolleranza allo zucchero del latte, il lattosio appunto.

Il lattosio infatti è uno zucchero disaccaride, composto cioè dall’unione di zuccheri semplici, galattosio ed glucosio, nei quali viene scomposto dall’enzima lattasi. Alcune persone hanno quantità molto basse di lattasi nel proprio intestino, tanto da non consentire la digestione del lattosio, che prosegue il proprio transito intestinale senza essere assorbito. Una volta arrivato nel colon provoca i tipici fenomeni dell’intolleranza al lattosio: meteorismo, flatulenza, nausea, dolori crampiformi.

L’accertamento più efficace per evidenziare un’eventuale intolleranza al lattosio è il breath test, da eseguirsi sull’espirato (cioè su campioni di respiro) del paziente, perché parte di questi gas viene riassorbita dalla mucosa del colon e trasportata dal sangue venoso fino agli alveoli polmonari per essere poi eliminata con la respirazione. Si tratta di un esame non invasivo che può essere svolto per determinare diverse intolleranze e patologie gastro-intestinali, perché si basa sull’assunzione di una soluzione contenente diversa sostanza a seconda del breath test da eseguire.

Nel caso del breath test al lattosio, l’accertamento ha una durata complessiva di circa 4 ore, durante le quali è necessario che il paziente rimanga nella struttura. Infatti l’esame prevede la somministrazione di una soluzione di lattosio e l’esecuzione di 7 prelievi di espirato a distanza di 30 minuti l’uno dall’altro.

Il paziente deve seguire una preparazione per potersi sottoporre a questo esame: occorre non assumere antibiotici nelle due settimane precedenti l’esame ed essere a digiuno da almeno 8 ore prima dell’effettuazione dell’accertamento. La sera prima del test, occorre consumare una cena leggera, a base di riso, carne (o pesce) e acqua evitando gli insaccati, il burro e condimenti vari. Il paziente deve inoltre astenersi dal fumo da almeno 8 ore prima dell’esame e per tutta la sua durata.

Il breath test per l’intolleranza al lattosio può essere svolto (sui soli pazienti di età maggiore ai 14 anni), dal lunedì al venerdì presso la sede LARC di Corso Venezia 10.

Per info e prenotazioni: tel. 011.0341777 e www.gruppolarc.it.